Autrice: Calli Hopper
Ti serviranno:
  • Cioccolato plastico bianco Saracino
  • Pasta MODEL bianca Saracino
  • Colla edibile
  • Filo da fioraio bianco: sagoma 18,22,24
  • Nastro aesivo da fiorai marrone o verde
  • colori in polvere Saracino: Rosso, Rosa, Viola, Bianco, Giallo, Verde, Marrone
  • pasta MODEL Saracino verde
  • Cel Board
  • Superficie di gomma piuma 
  • Mattarello anti-aderente (preferibilmente 9”)
  • Dresden Tool
  • Cel Stick
  • tronchesine
  • forbici piccole
  • stampini
  • pennelli morbidi (di Teflon o veri peli, meglio se zibellino)
  • Balling Tool
  • stampini da Magnolia (3 taglie)
  • stampini per foglie
  • stampini di Magnolia
  • stampino per margherite/ boccioli
  • carta d’alluminio o carta forno 
  • farina di masi per infarinare se necessario
  • busta di plastica per raccoglitore ad anelli

Stame della Magnolia:

  1. Mescola le due paste assieme, approssimativamente 2 parti di pasta MODEL ed una parte di cioccolato plastico
  2. Prendi i filo con sagoma 18, immergilo in colla edibile, metti una piccoa quantità di pasta alla fine del filo e lavoralo fino ad ottenere una forma di goccia con due punte, una sopra ed una sotto.
  3. prendi le forbicine, fai dei tagli nella pasta in modo da avere tagli per tutta la parte bassa della pasta. lascia seccare.
  4. Mescola i colori giallo, bianco, verde assieme e usando il pennello soffice, colorali. Poi usando un po’ di verde più scuro, aggiungi aree più scure e finisci colorando le punte con un misto di coloori rosso e viola.
  5. Colora il tuo mix di paste di verde. Stendila e usando lo stampino da margherita, taglia tre margherite. Smussa gli angoli e fai scivolare il filo fissandolo al centro della magnolia, usando un po’ di colla edibile. Colora usando sempre lo steso mix rosso e viola. Le foto seguenti mostrano questi passaggi dall’inizio alla fine.

Petali di Magnolia

  1. Stendi la pasta model e usando il cel stick, stendi il centro della pasta fino a formare un crinale.
  2. ritaglia i patali usando gli stampini da magnolia. Ti serviranno 3 petali per misura, nove in totale. Una volta tagliati, mettili in una busta di plastica per evitare si secchino.
  3. Inserisci il filo nel crinale, usando un po’ di colla edibile: usa il filo sagomato 24 per i due fili pi piccoli, il filo sagomato 22 per i più grandi. Rimettili nella busta di plastica.
  4. Smussa gli angoli dei petali con il balling tool, e poi premi lo stampino. Per creare un crinale sugli angoli, trascina il dresden tool fino al bordo del petalo.
  5. Una volta asciutto, o quasi asciutto, spolvera leggermente di verde/gialloalla base di ogni petalo, poi spolvera con  colori rossi e viola spolvera la base del fiore.
  6. Una volta completamente asciutti, inizia ad assemblare/attaccare con il nastro adesivo al centro della magnolia, partendo dai tre petali più piccoli, aumentando le dimensioni e finendo con i più grandi.

Boccioli di Magnolia

  1. Puoi usare la pasta, ma per renderli più leggeri, ho inserito il filo sagomato 18 gauge dentro una piccola pallina di polistirolo (con diametro  di circa 1 cm)
  2. Ritaglia un po’ di petali (circa 3 o cinque) a mano libera con il taglierino, oppure usa gli stampini da magnolia. assottiglia i contorni e arrotolali attorno alla pallina di polistirolo.
  3. Una volta asciutti, spolverali con gli stessi colori usati per i petali.

Foglie:

  1. Stendi la pasta verde e forma un crinale (stesso metodo usato per i petali).
  2. A mano libera taglia una foglia con il taglierino (o coltello) lasciando un crinale in centro. Inserisci un filo sagoma 22, incolla con un po’ di colla edibile.
  3. Assottiglia gli angoli con un balling tool, e premi sullo stampino. Ritaglia varie taglie (almeno  6 o 7 ma anche di più se preferisci) e lascia asciugare.
  4. Spennella con il colore verde sulla parte superiore della foglia. In seguito colora con un po’ di giallo e un po’ di bianco. Colora i bordi con un misto di rosso e viola.

Assembla:

  1. Puoi fissare il colore con il vapore, facendo ondeggiare con attenzione i pezzi di magnolia sopra ad una teiera o ad una pentola d’acqua bollente.
  2. Usando il nastro per fioriai marrone o verde, assembla i fiori, boccioli e foglie assieme con attenzione. Ricordsa che questi petali e foglie quando asciutti sono molto fragile e friabili.
  3. Adesso lo puoi usare per decorare la tua torta. Spero ti sia piaciuto questo tutorial e che lo trovi utile.
0 Condivisioni