Autrice: Cassie Brown

Livello: INTERMEDIO

Ti serviranno:

  • tavola anti-aderente
  • Mattarello piccolo
  • filo bianco #24, #28 o 30#
  • nastro da fioraio verde di media grandezza
  • pinze 
  • Set di stampini a forma di orchidea medie della linea Cassie Brown
  • stampino grande da rosa
  • Pasta MODEL bianca Saracino
  • Pasta bouquet Saracino colorata di verde
  • farina di mais per evitare che la pasta sia troppo appiccicosa 
  • margarina
  • colore arancione per aerografo
  • colori in gel vinaccia
  • pennello fino
  • Aerografo
  • stampini per eringio
  • stampini per eringio o per foglie 
  • tronchesino

ERINGIO

L’eringio campestre è il mio fiore preferito da creare, della famiglia dei cardi è molto usato nei bouquet delle spose (qualcosa di blu). Ci sono circa più di 250 specie di cardi e tutti hanno le forme e dimensioni caratteristiche. E’ decisamente facile da creare quando ci prendi mano. Se si crea solo il centro dell’eringio campestre ma lo si sviluppa in larghezza su un filo  20#, si crea un’altra varietà di cardo. Provare per credere!

Step 1

Per fare la brattea (foglia), prendi una palla verde di pasta bouquet Saracino e stendila fino a formare la forma di una salsiccia, usando il mattarello, crea un piccolo crinale nel centro della salsiccia. 

Step 2

Alza la pasta dalla base per essere certo che non si sia attaccato e usando lo stampino medio a forma di eringio, posizionandolo sopra il crinale, premi con delicatezza in modo da creare la brattea. Se necessario, usa la farina di mais.

Step 3

Ti serviranno 5 brattee tagliate tutte nello stesso momento (questo impedirà loro di seccare in tempi diversi). Spingi un filo 30# dentro il crinale della foglia, fino a circa metà.

Step 4

Spolvera con un po’ di farina di mais la foglia e posizionala nella parte finale dello stampino per venature. Poi copri con l’altro stampino per venature e premi con forza.

Step 5

Fai piccoli tagli attorno la foglia con delle forbicine in modo da sembrare la foglia di un cardo o una piuma.

Step 6

Piega un quarto di foglia fino a formare un angolo di 90 gradi e posizionala al lato della base d’appoggio o del pezzo di gomma piuma in cui si sta lavorando. (la foglia deve assomigliare ad una piccola persona senza testa, che fa penzolare i piedi dentro una piscina).

Step 7

Per creare il centro del eringio: prendi un filo 24# white e crea un piccolo gancio in una delle due parti finali, usando un po’ di pasta bouquet colorata di verde (una pallina grande come un pisello), rotolala fino a creare una pallina, riscalda il gancio con un accendino (o una candela) e non appena il filo è caldo infilalo dentro la pallina verde.

Step 8

Dai la forma di un piccolo cono. con un piccolo paio di forbici fai piccoli tagli partendo dalla base del cono, arriva fino in cima ritagliando tutt’attorno.

Step 9

centro dell’eringio finito. 

Step 10

Colora con il blu indico dalla base della foglia e sfuma fino ad arrivare in cima. Dopo colora nuovamente con l’argento. Colora anche il centro dell’eringio con gli stessi colori. 

Step 11

Composizione: cerca di assemblarlo quando le foglie sono ancora leggermente bagnate. Prendi le cinque foglie e piega il filo il più vicino possibile alla pasta, poi posizionale il più vicino possibile al centro del filo usando il nastro da fioraio verde. Allunga il filo e stringilo bene alla base delle foglie, continua ad attorcigliare il nastro per un cm sotto lo stame.

Step 12

Tenendo il filo con il nastro, spingi i nastri uno ad uno dentro il nastro in modo da avere tutti i fili raggruppati in ordine alla fine del cardo, allinea i fili e tira il centro del cardo verso il basso e più vicino alle foglie. Finisci di coprire tutti  i fili con il nastro. 

ORCHIDEA

Step 1

Mescola la pasta bouquet con le dita in modo da ammorbidire e stendila in modo da creare una salsiccia, stendi entrambi i lati della salsiccia in modo da creare un crinale nella pasta per il filo di ferro, distendi la parte superiore del crinale per creare la parte alta del petalo.

Step 2

Con delicatezza, rimuovi la pasta dalla base e metti lo stampino sopra il crinale, spingi in basso e muovi lo stampino con movimenti circolari in modo da tagliare la pasta, alza la pasta e lo stampino.

Step 3

Tieni il crinale della pasta tra il pollice e l’indice e con delicatezza, spingi il filo nel crinale usando la mano.

Step 4

Spolvera lo stampino venato di farina di mais, posizionaci la pasta bouquet a forma di petalo e spingi in modo da creare le venature. Posiziona il petalo in una superficie di gommapiuma e con delicatezza ammorbidisci i lati del petalo con un ball tool. 

Step 5

Dovrai ripetere l’operazione per creare 1 testa, 2 braccia, che sono i petali più larghi e 2 gambe. Devi girare la pasta sottosopra per creare una sinistra ed una destra per le braccia e le gambe.

Step 6

Crea una piccola pallina di paste della grandezza di 1/2 pisello, dagli la forma di un cono, pizzica un piccolo nodo di pasta sula parte superiore della pasta per creare la forma di un naso, in seguito usa la fine rotonda del ball tool per ammorbidire i lati della forma a cono.

Step 7

Crea un crinale sulla pasta e toglila dalla base (aggiungi un po’ di margarina allo stampini per evitare che appiccichi) posiziona lo stampino in modo da vedere il crinale attraverso lo stampino, dopo taglia la pasta per creare la forma di una gola.

Step 8

Taglia un filo 30# in tre pezzi. Con delicatezza, spingi il filo dentro il crinale della gola del fiore.

Step 9

Con delicatezza, usa la fine arrotondata per mattarello ed ammorbidisci l’interno dell’orecchio, come fatto con la gola del fiore. Questo lo farà arricciare un po’.

Step 10

Piega la pasta ed il filo indietro sulla gola dell’orchidea e lascia asciugare un pochino. Crea una pallina con un piccolissimo pezzetto di pasta e posizionala sula gola dell’orchidea, aiutati con un po’ d’acqua. Spingi le parti finali del mattarello attraverso il centro della pallina in modo da creare un trattino. 

Step 11

Usa due gocce di colore per aerografo arancione e spingi per 1/3 il grilletto dell’aerografo stando a circa 2 cm di distanza dalla pasta bouquet, cercando di creare una tonalità di colore che ti piaccia. Con delicatezza colora i petali, io di solito rendo il centro del fiore leggermente più scuro rispetto al resto.

Step 12

Colora con l’aerografo un po’ anche i bordi attorno la gola dell’orchidea e poi dipingi col vinaccia delle linee nel centro dell’orecchio così come alcune parti della gola. Inseguito ho dipinto piccoli puntini nella pallina centrale della gola dell’orchidea.

Step 13

Taglia il nastro verde da fioraio a metà e usando uno dei due nastri ottenuti, arrotolalo la parte posteriore delle due gole. Poi arrotola il nastro fino alla fine del filo.

Step 14

Aggiungi le due braccia dietro alla gola dell’orchidea e usa il nastro per congiungerle. Poi aggiungi ancora 1 testa e 2 gambe dietro il fiore e unisci sempre con il nastro.

Step 15

Ho legato con il filo le orchidee in un unico fusto con due gemme, dopo ho aggiunto il fusto dell’eringio e due foglie di Japonica. Questo insieme sarà meraviglioso sopra ad una torta ma anche in vaso di fianco ad essa. Provare per credere!

0 Condivisioni