Livello: PRINCIPIANTI

Ricetta:

www.indulgewithmimi.com​

Ti serviranno: 

  • Farina di mandorle Saracino
  • Zucchero a velo 
  • Zucchero semolato
  • Uova
  • Crema al burro 
  • Pasta Aromatizzante al lampone Saracino 
  • Pasta Aromatizzante al caffè Saracino 
  • Colore in gel rosa Saracino
  • Pizzico di sale o cremor tartaro

Ingredienti Opzionali:

  • marmellata
  • Biossido di titanio
  • Altri colori in gel Saracino

Attrezzatura:

  • Forno
  • sbattitore
  • Spatola in Silicone
  • Ciotola in vetro o metallo
  • setaccio
  • sac-à-poche e punte no. 10/12
  • teglia da forno – piatta
  • materassino di silicone o teflon oppure carta forno

 

Step 1

Pulisci la tua attrezzatura con dell’aceto, in modo da togliere qualsiasi residuo di olio.
Separa i bianchi d’uovo. Pesa tutti gli ingredienti ed unisci la farina di mandorle con lo zucchero a velo. Aggiungi un po’ di biossido di titanio al bianco dell’uovo (non è un’ operazione necessaria, ma amo il colore che ne risulta).

Step 2

Aggiungi un pizzico di sale o di cremor tartaro ai bianchi d’uovo ed inizia a montarli. Nel frattempo, setaccia la farina di mandorla e lo zucchero a velo.

Step 3

Una volta che i bianchi di uovo iniziano ad essere un po’ spumosi, inizia ad aggiungere lo zucchero semolato 1/3 alla volta. Aspetta circa un minuto tra un’aggiunta di zucchero e l’altra.

Step 4

Continua a montare i bianchi fino a raggiungere una consistenza morbida ma stabile.

Step 5

Aggiungi il colorante in gel ed aumenta la velocità dell’impastatrice in modo da amalgamare bene il colore al composto. Tieni questa velocità per un paio di minuti, prima di spegnere il mixer.

Step 6

Il composto è pronto quando si concentra nella frusta come da foto. Una volta raggiunta questa consistenza, puoi spegnere il mixer. Il composto deve essere piuttosto denso.

 

Step 7

Aggiungi metà del mix di farina di mandorle e zucchero a velo alla tua meringa e piega il composto con delicatezza: Piega il composto, non mescolare perché rischieresti di sgonfiare la meringa.

Step 8

Aggiungi la seconda metà di farina di mandorle e zucchero a velo e continua a piegare il composto con la spatola. L’idea è quella di sgonfiare un po’ il composto ma non del tutto. Ora il tuo composto dovrebbe essere un po’ lucido e leggermente più liquido.

Step 9

Il tuo mix dovrebbe scorrere con calma e costanza dalla tua spatola come da foto. Questa è la consistenza che cerchiamo.

SUGGERIMENTO: per controllare la consistenza, puoi fare il test della figura a 8 – Prendi un po’ di mix con la spatola, disegna il numero 8 che dovrebbe staccarsi con calma dalla spatola (non vogliamo che scorra via tutto in una volta.) IL composto sarà perfetto, se riuscirai a disegnare tranquillamente il numero 8.

Step 10

Prepara la sac-à-poche e la punta 12 rotonda. Se non c’è nessuno che può tenerti aperta la sac-à-poche, puoi inserirla dentro un vaso di vetro alto in modo che te lo sorregga.

 

Step 11

Inserisci il composto dentro la sac-à-poche ed inizia ad usarla. Tieni la sac-à-poche verticale al materassino e con delicatezza, premi la sac-à-poche nel centro del cerchietto e non muovere la sac-à-poche perché il composto di spargerà da solo. Quando raggiunge i bordini del macaron, smettila di spremere la sac-à-poche. Da un colpetto alla punta o fai una piccola e veloce rotazione. Non sollevarla subito verso l’alto, perché questo creerebbe una piccola fossetta nel centro del macaron.

Step 12

Il tuo materassino di silicone deve essere posizionato sopra la teglia da forno. Sbatti la teglia sul bancone della cucina un po’ di volta in modo da far uscire le eventuali bolle d’aria presenti dentro i macarons.

Step 13

La superficie dei macarons ora dovrebbe risultare compatta e liscia. Riscalda il forno a 150c ed inforna per circa 30/45 min (in ambienti più umidi li dobbiamo tenere in forno un po’ di più). Vogliamo che i macarons formino una prima “pelle”. Fai il primo controllo dopo 30 minuti ed aggiungi altro tempo, se necessario. Per vedere se è arrivato il momento di cucinarli, tocca la parte superficiale dei macarons e se non è troppo appiccicosa, è perfetta per essere cucinata! In tal caso, lasciali in forno altri 20 minuti e gira il vassoio dopo 10 minuti dall’infornamento.

Step 14

Prima di estrarli dal forno, dai delle spintarelle ai macarons: se si staccano e si muovono senza problemi, sono pronti per essere estratti dal forno. Se invece, si staccano a fatica e sono ancora un po’ mollicci, lasciali nel forno un altro paio di minuti. Estraili dal forno e lasciali raffreddare completamente prima di toglierli dalla teglia. Stacca il tappetino dal macaron e non viceversa, mi raccomando!

Step 15

Ora i gusci di macarons sono pronti, non ci resta che inserire il ripieno! Prendi della crema al burro e mescola con la Pasta Aromatizzante Saracino che più ti piace. Per questa torre di macaron, ho usato la crema al burro aromatizzata con Pasta Aromatizzante Saracino al lampone ed al caffè. Prima di inserire il composto, ho già accoppiato i macarons.

Step 16

Per creare questa torre, ho usato 250g di crema al burro e 50g di Pasta Aromatizzante al lampone Saracino.  Mentre, poiché la Pasta Aromatizzante al caffè ha un gusto più potente, ho mescolato 250g di crema al burro con 30g di caffè Saracino. Mescola le creme al burro per bene e riponile nella sac-à-poche con la punta 10/12. A me piace aggiungere una parte “solida” al centro del mio macarons, per questo motivo, ho aggiunti un po’ di marmellata di lampone nel centro del macarons.

Step 17

Se anche tu vuoi mettere un po’ di marmellata o altro al centro del macaron, usa la sac-à-poche per contornare con la crema al burro la marmellata, lasciando 1 o due millimetri dal bordo.

Step 18

Ripeti lo step 17 per tutti i tuoi macarons. Ne puoi preparare di diversi, questi in foto sono al caffe con una crema al burro alla vaniglia e caffè al centro.

Step 19

Sovrapponi i gusci e mettili in frigo per 24h. Saranno quindi pronti per essere gustati e disposti sulla tua torre!

Step 20

Lascia libera la tua immaginazione e posizionali come preferisci sulla tua torre!

0 Condivisioni

Iscriviti alla Newsletter

Ci piacerebbe inviarti le nostre novità e le nostre offerte esclusive via mail! Iscrivendoti qui sotto confermi di voler ricevere mail di marketing da Saracino. Tratteremo i tuoi dati personali secondo quanto previsto dalla normativa vigente e non venderemo le tue informazioni ad aziende terze.

Privacy Policy

Ti ringraziamo per la tua iscrizione alla nostra newsletter, da ora riceverai tutte le novità Saracino